certificazioni qsm

UNI 11505:2013
Certificazioni volontarie di Prodotto/Processo/Servizio

Che cos’é

Entrata in vigore nel 2013, la norma descrive i “Requisiti per la dichiarazione del contenuto di materiali riciclati nelle fibre sintetiche”, indica quali sono le caratteristiche che devono essere individuate nei fili e nelle fibre sintetiche utilizzati nei processi produttivi. Tali proprietà sono inserite nella dichiarazione del fabbricante relativa al contenuto di materiale riciclato. Nella norma vengono specificati anche i principi di gestione e i requisiti per i controlli che l’organizzazione deve effettuare per assicurare il rispetto della norma stessa.


I Vantaggi

  • Trasparenza del fabbricante che fornisce l’esatta composizione del prodotto finito
  • Sostenibilità: il riciclo di materiali destinati al ciclo dei rifiuti permette di salvaguardare le risorse naturali, evitare gli sprechi e l’utilizzo di nuovi materiali
  • Credibilità

Certificazione

Il fabbricante deve notificare la percentuale in peso di materiale riciclato mediante una dichiarazione scritta. Tale documento deve accompagnare il prodotto in tutte le successive applicazioni.


A Chi si rivolge

La certificazione si rivolge ad aziende che producono fibre sintetiche e che desiderano dichiarare il contenuto del materiale riciclato e utilizzato nella produzione di fili e fibre, al fine di comunicare in maniera trasparente e affidabili alle parti interessate.