Sicurezza Lavoratori – Parte Specifica – Rischio Chimico e Biologico

Riferimenti Legislativi: D.Lgs. n. 81/08, art. 18, comma 1, lettera l) e art. 37 – Accordo Stato-Regioni 21/12/2011 n. 221

Il corso in Aula potrebbe avere costi diversi

Corso – Frequenza relativo alla Sicurezza dei Lavoratori

Dettagli corso

Tipologia: Frequenza
Erogazione: Aula/E-Learning
Destinato a: Lavoratori

Specifiche del corso

Il Datore di Lavoro ai sensi del D.Lgs. 81/08, art. 18 comma 1 lettera l e degli artt. 36 e 37, ha l’obbligo di provvedere all’informazione/formazione di TUTTI i dipendenti. La formazione rappresenta un onere in carico all’azienda ed è strettamente correlata per tematica all’attività di pertinenza svolta nei luoghi di lavoro. In particolare, l’Accordo Stato Regioni sulla formazione sicurezza lavoratori prevede una durata dei corsi variabile in funzione del settore di appartenenza dell’azienda (con durate minime di 8 ore per aziende ricadenti nella classificazione “Rischio Basso”, 12 ore per aziende ricadenti nel “Rischio Medio” e 16 ore per aziende ricadenti nel “Rischio Alto”, secondo la classificazione basata sui codici ATECO 2007 prevista nell’Allegato II dell’Accordo Stato Regioni del 21/12/2011) e sia composta da un modulo di carattere “generale” (disponibile anche in E-Learning) e un modulo di carattere “specifico”. Quest’ultimo deve essere adattato ai rischi presenti nel settore merceologico al quale appartiene l’azienda e deve essere aggiornato con cadenza quinquennale.


Tempo di fruizione del corso E-learning

Il corso dovrà essere completato entro 60 giorni dalla data di primo accesso. Superato tale termine, non sarà possibile accedere al corso per completare l’attività formativa.


Destinatari

Il corso è rivolto a tutti i lavoratori in rapporto di subordinazione (indipendentemente dalla tipologia contrattuale) che svolge un’attività lavorativa nell’ambito dell’organizzazione di un datore di lavoro pubblico o privato (quando il lavoratore è soggetto a Rischi di tipo Biologico e Chimico), con o senza retribuzione, anche al solo fine di apprendere un mestiere, un’arte o una professione, esclusi gli addetti ai servizi domestici e familiari. Il lavoratore riceve una formazione ed un addestramento adeguato e sufficiente in materia di sicurezza e di salute con particolare riferimento al proprio posto di lavoro e alle proprie mansioni.


Obiettivi

Il corso ha l’obiettivo di far acquisire le conoscenze, relative alla Parte specifica, in materia di sicurezza e salute sul lavoro, ai lavoratori sottoposti a dei rischi Biologici e Chimici.


Argomenti

  • Modulo 1. Agenti biologici
    Classificazione agenti biologici
  • La valutazione dei rischi
  • Misure tecniche, organizzative e procedurali
  • Interventi d protezione personali
  • Misure di sicurezza e di igiene
  • Registro
  • Dispositivi di protezione individuale

Modulo 2. Agenti Chimici, gas e vapori

  • Classificazione agenti chimici
  • Preparati pericolosi, esplosivi ed infiammabili
  • La valutazione dei rischi con il Movarisch
  • Misure tecniche, organizzative e procedurali
  • Interventi d protezione personali
  • Misure di sicurezza e di igiene
  • Modifiche introdotte dal CLP
  • Dispositivi di protezione individuale
  • Etichette

Test finale parte specifica


Crediti Formativi

Il Modulo Parte Specifica Rischio Biologico e Chimico può essere erogato sia in aula che in E-learning, ma non costituisce un credito formativo ma solo un valore addizionale alla formazione del lavoratore qualora esposto a tali rischi.


Attestato

Per ogni partecipante sarà rilasciato un Attestato di Frequenza riconosciuto; frequenza e superamento del test finale come stabilito dall’artt. 36 e 37 del D.Lgs. n. 81/08, e dell’Accordo Stato-Regioni 21/12/2011 n. 221, e come previsto dal decreto dell’Assessorato della Regione Siciliana della salute n. 1619 del 08/08/2012.


Sanzioni

Tutti i lavoratori devono seguire un corso di formazione e informazione sui rischi dell’attività lavorativa. Il datore di lavoro è tenuto a fornirgliela a proprie spese e nell’orario di lavoro. Anche in questo caso per mancata formazione ci sarebbe l’arresto da 2 a 4 mesi oppure l’ammenda da 1200€ a 5200€. Inoltre come sancito dal decreto fiscale (D.L. 21/10/2021 n° 146 la mancata formazione rappresenta uno dei motivi di sospensione delle attività.

Durata 4 ore

Erogazione Aula/E-Learning

Validità 5 Anni

40,00  + iva

Richiedi informazioni
Parla con un consulente QSM per ricevere le informazioni che desideri sul corso di formazione.